Close

É la tecnica che permette di rendere più bianco e luminoso il sorriso contrastando l’ingiallimento dei denti.

I denti vengono “schiariti” mantenendo le differenze di colore fra un dente e l’altro e nello stesso dente. Questo permette di dare profondità e naturalezza al sorriso migliorando inoltre la luminosità del dente stesso. Con il nostro protocollo i denti migliorano la loro luminosità senza avere l’effetto “gesso”. Non ci sono controindicazioni o effetti nocivi sulla polpa dentale e può essere eseguito anche se ci sono colletti dentali scoperti – che sono la causa più frequente dei denti sensibili – in quanto questi verranno protetti con un’apposita diga liquida.

Il trattamento sbiancante non potrà essere eseguito in presenza di carie ed otturazioni infiltrate, che dovranno essere opportunamente curate prima di eseguire il trattamento stesso. Lo sbiancamento non è un trattamento definitivo ma potrà essere ripetuto ogni 18-24 mesi. Nel nostro studio viene effettuato in un’unica seduta con la lampada Rembrandt al plasma.

Prima di eseguirlo bisogna fare un’igiene orale professionale per rimuovere i pigmenti di superficie ed il tartaro. Successivamente il paziente dovrà seguire una opportuna dieta per 10 giorni e gli verrà suggerito l’uso di uno specifico dentifricio.

Print Friendly, PDF & Email