Close

Il sorriso, gli occhi ed il viso sono i principali responsabili della comunicazione non verbale.

La parola è responsabile solo del 25% del nostro modo di esprimerci e rapportarci con gli altri.

Denti sani e belli e un viso ben curato sono la garanzia di una corretta funzione masticatoria, respiratoria, fonatoria e comunicativa.

Sentirsi liberi di sorridere e di parlare “anche a distanza ravvicinata” migliora la propria autostima e aumenta la sicurezza di sé.

L’estetica e la funzione sono da sempre l’obiettivo che vogliamo raggiungere per i nostri pazienti; in tal senso il nostro team è costituito da odontoiatri specialisti ciascuno nel proprio settore di competenza e da medici e chirurghi specialisti in medicina e chirurgia estetica e chirurgia maxillo-facciale.

Per l’estetica del sorriso in senso stretto proponiamo:

  • Igiene dentale superficiale e profonda con rimozione dei pigmenti di superficie
  • Sbiancamento dei denti vitali con lampada al plasma Rembrant (otteniamo risultati anche nei denti colorati in seguito all’assunzione di tetracicline).
  • Sbiancamento dei denti devitalizzati.
  • Restauri diretti in composito
  • Faccette in porcellana
  • Corone in zirconio e porcellana
  • Ortodonzia
  • Trattamento del “sorriso gengivale”
  • Trattamento dei tessuti gengivali infiammati
  • Trattamento dell’ipertofia dei masseteri (muscoli troppo evidenti all’angolo della mandibola)

Per l’estetica medica del viso proponiamo le tecniche di ringiovanimento tissutale che prevedono l’uso di fillers all’acido ialuronico, vari tipi di trattamento al laser, botulino, peeling ecc.

Talora è necessario però affidarsi alla chrurgia estetica per ottenere i risultati desiderati.

Nel nostro studio possiamo abbinare la professionalità del chirurgo estetico in senso stretto a quella del chirurgo maxillofacciale e dell’ortodontista che, in maniera integrata, potranno contribuire al raggiungimento di un risultato di eccellenza che mantenga – pur modificando le caratteristiche della pelle ed eventualmente il viso – l’ individualità specifica di ciascun paziente.

Print Friendly, PDF & Email