Close

spazzolamento dentiUna idonea igiene orale comincia dal corretto spazzolamento quotidiano dei denti ed è il primo passo per avere un bel sorriso che ci aiuta a sentirci bene con noi stessi e a proprio agio con gli altri. La pulizia professionale dal vostro dentista di fiducia completa la cura della salute della vostra bocca.

Vi diamo di seguito alcuni suggerimenti su come spazzolare i denti in modo corretto e su che strumenti usare.

Strumenti per la pulizia corretta dei denti

Per eseguire uno spazzolamento efficace bisogna affidarsi agli strumenti giusti, da scegliere secondo le esigenze personali e lo stato di salute della propria bocca; eccovi le caratteristiche dei principali dispositivi presenti sul mercato:

  • lo spazzolino è lo strumento principale della pulizia meccanica dei denti; lo troviamo in versione manuale o elettrico. È molto importante che le setole dello spazzolino manuale siano medio-morbide e che la testina non sia troppo grande per permetterne un uso agevole in tutte le zone del cavo orale; per i bambini e le persone anziane devono essere scelte setole più morbide per rispettare la maggior delicatezza dei loro denti e del tessuto gengivale. Lo spazzolino elettrico rende più facile l’esecuzione di una buona pulizia; quello che non tutti sanno è che utilizzare lo spazzolino, manuale o elettrico che sia, asciutto, aggiungendo il dentifricio solamente in finale, rende l’azione pulente più incisiva nell’eliminazione dei residui di cibo responsabili della formazione della placca e di conseguenza della carie;
  • Il dentifricio va scelto in base alle proprie necessità, al fluoro o con ingredienti specifici, come per esempio quelli che aiutano ad alleviare la sensibilità dentale; non deve essere troppo abrasivo e ne basta poco, soprattutto quando utilizzato dai bambini, per limitare l’ingestione eccessiva di fluoro;
  • Il filo interdentale va usato almeno una volta al giorno, preferibilmente di sera, passandolo delicatamente tra gli spazi interdentali per eliminare il cibo, la placca e i batteri che lo spazzolino non riesce a catturare.

I gesti di un corretto spazzolamento dei denti

Una volta scelto il giusto spazzolino manuale o elettrico, nello specifico cosa bisogna fare per spazzolare i denti in modo corretto? Leggete di seguito le nostre indicazioni:

  • Lo spazzolino va tenuto inclinato di 45° rispetto alla superficie dei denti così da poter ruotare il polso agevolmente e nel modo più appropriato;
  • Non va impiegata troppa pressione per evitare di sollecitare eccessivamente il tessuto gengivale e rischiare di irritarlo;
  • Partendo dall’arcata superiore si compie un movimento rotatorio verticale, dall’alto verso il basso, mai orizzontale, che serve ad asportare la placca al meglio; dal basso verso l’alto è invece il movimento corretto per pulire i denti dell’arcata inferiore; in entrambi i casi è consigliato partire dai denti posteriori procedendo in avanti fino agli incisivi; con i medesimi accorgimenti si spazzola anche la superficie interna dei denti, meno visibile e più difficile da raggiungere, ma che necessita comunque la medesima attenzione;
  • Prendetevi il tempo indispensabile per pulire i denti nel modo giusto, anche in base allo stato di benessere della vostra bocca (il dentista saprà consigliarvi in merito), ma non meno di 2-3 minuti, almeno due volte al giorno, compiendo i gesti con calma. I rischi di una spazzolata troppo veloce o troppo energica sono: eccessivo accumulo di placca, carie, infiammazioni gengivali e addirittura una possibile caduta spontanea del dente;
  • Non dimenticate la pulizia della lingua per eliminare i microorganismi responsabili dell’alitosi e ricordatevi di cambiare lo spazzolino manuale o la testina dello spazzolino elettrico almeno ogni 2-3 mesi.

Come vedete non è così complicato prendersi cura della propria bocca, con strumenti alla portata di tutti, ed eseguendo i gesti corretti che garantiscono uno spazzolamento efficace e preventivo delle patologie dentali e del cavo orale che possono manifestarsi; imparate qualcosa di più dal nostro articolo e per affidarvi a dei professionisti preparati e competenti in materia, contattate le sedi di Verona o Mantova dello studio dentistico Carlo Casato.


Prenota un appuntamento

Il dottor Carlo Casato e il suo staff sono pronti a occuparsi della tua salute orale con strumenti all’avanguardia e competenze di altissimo livello. Le sedi dell’ambulatorio sono a Verona, in via Leone Pancaldo 76, e a Mantova, in via Giovanni Acerbi 2. Prenota una visita chiamando i numeri 045 8101710 per Verona e 0376 362515 per Mantova, inviando un’e-mail all’indirizzo info@carlocasato.it o compilando il form di contatto.

 
*Spunta la casella per accettare la Privacy Policy
 
Print Friendly, PDF & Email

Aggiungi un Commento

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. Campi Obbligatori *